Giardineddu blog

Just another WordPress.com weblog

Tutti a dieta… a cominciare dalla TV

Tutti a dieta… a cominciare dalla TV
Tutti a dieta… a cominciare dalla TV
Guardare troppa televisione, soprattutto nell’età dell’adolescenza, nuoce alla salute più seriamente di quanto si pensi. Il primo a rimetterci è il sonno, ma si può arrivare anche alla depressione vera e propria. Con un po’ di sport e un telefilm in meno, però, si può rimediare.

Sanihelp.it – Una nuova ricerca sostiene che gli adolescenti che passano tre o più ore al giorno davanti alla televisione sono a rischio di sviluppare negli anni successivi problemi legati al sonno .

I ricercatori hanno scoperto che i quattordicenni teledipendenti dimostravano maggiori difficoltà ad addormentarsi rispetto ai coetanei, e vedevano raddoppiare le probabilità di frequenti risvegli notturni una volta raggiunta l’età di 16-22 anni.

Ma il fenomeno non è irreversibile: gli adolescenti che durante lo studio hanno ridotto il tempo trascorso davanti alla TV a meno di un’ora al giorno hanno avuto meno problemi legati al sonno rispetto ai coetanei rimasti incollati allo schermo per ore.

Advertisements

April 30, 2007 Posted by | adolescenza, televisione, tv | Leave a comment

Youtube Awards, trionfano OKGO TerraNaomi e Madyeti47

Youtube Awards, trionfano OKGO TerraNaomi e Madyeti47

Miglior serie, miglior commedia, miglior video musicale, miglior commento,
video più creativo, video più inspirato e anche – l’importante è esagerare –
video più adorabile di sempre. Per i suoi primi Oscar, Youtube non rinuncia alla sua identità: sette
categorie ma nessuna statuetta, nessuna cerimonia, nessuna star che consegna i
premi. Tutto è virtuale: tutto, a cominciare dal voto aperto per una settimana
agli utenti del portale di video sharing, è avvenuto in
rete. I video premiatiVideo più
creativo: Here it goes again,
OKGoMiglior commedia:
Smosh Short 2: Stranded,
SmoshMiglior commento: Hotness Prevails,
thewinekoneMiglior serie: Ask A Ninja,
digitalfilmmaker Best Music Video: Say It’s Possible,
TerraNaomiIl più ispirato: Free Hugs Campaign,
PeaceOnEarth123′ Il più adorabile: Kiwi!,
Madyeti47 Youtube: tutto cominciò nel
febbraio 2005.

April 30, 2007 Posted by | internet, video, youtube | Leave a comment

2006, la televisione dell’abisso

2006, la televisione dell’abisso
– Spettacoli

Niente panico: al massimo il piccolo schermo imploderà. Il peggio che può succedere, aspettando che cambi qualcosa, è che la televisione italiana muoia d’inedia. Salve a tutti, è il vostro telecomando a parlarvi: sì, quell’oggetto che doveva essere il grimaldello del futuro, lo strumento che vi avrebbe dovuto condurre verso mondi meravigliosissimi, e che invece è qui a piangere miseria, reso isterico da quel vostro saltellare senza posa da un canale all’altro, da un faccione truccato all’altro, da un reality ad un sedicente talk-show politico, dalle gommose piazze di plastica per gli anziani della programmazione mattutina ai barbosi tg della sera, passando per le cosce delle sgallettate del pomeriggio. Dal punto di vista del vostro telecomando, è stato un anno noioso e terribile: nonostante i segnali di crisi in cui verserebbe il reality show (niente più entusiasmi per l’Isola dei famosi, tracollo degli improbabili cowboy italioti di Wild West, sfinimento anche del più coriaceo spettatore di fronte a Reality Circus, appena appena qualche sfrucuglìo ormonale dinnanzi a La Pupa e il Secchione), con un ripiegamento di marca democristiana sull’italica fiction (Capri tutta «passione pro loco & mozzarì», o le segrete emozioni proto-complottarde dinnanzi a Papa Luciani il sorriso di Dio, i sani polizieschi d’autore di Crimini, per il resto quasi solo immagini e mondi strapaesani), nonostante il ritorno di Michele Santoro con l’aggiunta di Rula Jebreal e Beatrice Borromeo, nonostante l’exploit beffardo del Dr.

April 30, 2007 Posted by | spettacolo, televisione, tv | Leave a comment

Lezione 7: personalizza il make up!

Lezione 7: personalizza il make up!
Lezione 7: personalizza il make up!
Prima di sbizzarrirsi nella scelta dei colori,è importante pensare al tipo cromatico che ci contraddistingue, per trovare le tonalità in armonia con viso,occhi e capelli.

Sanihelp.it – Come abbiamo imparato nelle lezioni precedenti, truccarsi deve essere prima di tutto un piacere, un momento che ogni donna dedica a se stessa liberando fantasia e creatività. La scelta dei colori è uno dei momenti più piacevoli in questo senso.

Se è vero che si può scegliere sulla base della fantasia e dello stato d’animo del momento, non bisogna però dimenticare una regola importante: il trucco migliore è quello realizzato rispettando le proprie caratteristiche cromatiche.

La donna di tipologia scura, con occhi e capelli scuri e carnagione ambrata, dovrà quindi puntare a esaltare la doratura della pelle e la profondità dello sguardo con tonalità naturali, scegliendo ombretti nei toni del beige, dell’oro e di tutte le tonalità di marrone, dal nocciola al testa di moro.

April 30, 2007 Posted by | bellezza, benessere | Leave a comment

Conferenza sulla sicurezza. Gates risponde a Putin: una guerra fredda e’ sufficiente

Conferenza sulla sicurezza. Gates risponde a Putin: una guerra fredda e’ sufficiente
Le nazioni dell’Alleanza atlantica devono lavorare in stretta collaborazione con
la Russia sulle questioni legate alla sicurezza. Lo ha detto oggi il ministro
della Difesa americano, Robert Gates, all’indomani del duro intervento di
Vladimir Putin alla Conferenza internazionale sulla Sicurezza in corso a Monaco.
‘Abbiamo tutti di fronte problemi e sfide comuni, che devono
essere affrontati in collaborazione con altri paesi, Russia compresa’, ha
dichiarato Gates. Poi ha aggiunto: ‘Una guerra fredda è sufficiente’.
Ieri il presidente russo aveva criticato severamente la politica
estera americana, accusando Washington di aver fomentato guerre e conflitti nel
mondo.

April 30, 2007 Posted by | Uncategorized | Leave a comment

Di che famiglia sei?

Di che famiglia sei?
– Società

Ventidue milioni di famiglie: l’Italia sta in questo numero. Se ci si avvicina sono altrettante storie, ciascuna con le proprie inquietudini, i propri problemi, le proprie aspirazioni. Se ci si allontana si scoprono grandi mutamenti. Mutamenti lenti, d’erosione, secondo alcuni, che temono e condannano i Pacs e i Dico e le coppie omosessuali e i conviventi perché minerebbero i pilastri della nostra società, introducendo qualcosa di instabile e di innaturale, di irresponsabile e di inconcepibile, contro la sacralità dell’istituto.La famiglia, se decade, decade da sè, non per legge, ma per i colpi, i più vari, che la vita riserva. Una volta erano la morte (la guerra o le epidemie), la fame, l’emigrazione. Adesso, in Italia, i colpi più duri vengono inferti da malattie e povertà materiali, da malattie e povertà dell’animo, da un conflitto non meno aspro tra fronti che sono vincoli sociali, modelli televisivi, ambizioni personali, stati della mente, lavoro e interessi economici, cultura e scuola, gelosia e follia, angoscia e paura.

April 30, 2007 Posted by | famiglia, italia, società | Leave a comment

Homer e i Simpson: l’invenzione del secolo

Homer e i Simpson: l’invenzione del secolo

Nel dicembre del 2005 scrivevo queste parole : I Simpson sono da porre sul podio dell’offerta televisiva, sono quanto di più lontano dalla dilagante tv dell’ autorefenzialità: oggi per essere vincente la televisione deve parlare di se stessa.

April 30, 2007 Posted by | homer, simpson, tv | Leave a comment

Visita ortopedica

Visita ortopedica
Visita ortopedica

Sanihelp.it – La colonna vertebrale o

rachide

è l’elemento essenziale dell’apparato locomotore. La colonna vertebrale non è rettilinea, ma presenta diverse curvature. Esse sono diverse per caratteristiche tra maschi e femmine e a seconda dell’età. Le vertebre, gli anelli che la costituiscono, sono 33 o 34 a seconda che le ultime due siano o meno saldate tra loro. Il tratto cervicale, quello più in alto, è costituito da 7 vertebre, quello toracico da 12, quello lombare da 5. Il tratto sacro-coccigeo, infine, è costituito dall’osso sacro e dal coccige.

Durante l’età dello sviluppo si possono verificare dei disordini della curvatura della colonna vertebrale che se non vengono corretti in tempo si trascinano nel tempo con gravi conseguenze e difficoltà di correzione.

April 30, 2007 Posted by | ortopedia, sanità | Leave a comment

Denti: stop al trapano, arriva lo smalto auto-riparante

Denti: stop al trapano, arriva lo smalto auto-riparante
Denti: stop al trapano, arriva lo smalto auto-riparante

Sanihelp.it –

Chi ha il terrore del trapano presto potrà andare dal dentista senza paura grazie a un nuovo smalto auto-riparante creato in Giappone.

Il composto, descritto in uno studio pubblicato su Nature, permette di curare in un quarto d’ora le piccole lesioni ai denti, senza dover ricorrere agli strumenti tradizionali.

Non solo. Lo smalto irrobustisce la superficie dentale, proteggendo il sorriso da batteri e traumi.

«Questo nuovo tipo di resina», ha spiegato il suo inventore, Kazue Yamagishi del FAP Dental Institute di Tokyo, «utilizza lo stesso materiale dello smalto naturale (lidrossiapatite), che riforma la parte rovinata e una volta induritosi crea un reticolo cristallino omogeno, resistente e privo di fessure».

April 30, 2007 Posted by | denti, dentista, medicina, scienza | 1 Comment

Calcio, gb: City rifiuta richiesta Manchester di spostare derby

Calcio, gb: City rifiuta richiesta Manchester di spostare derby

Il Manchester City ha respinto la richiesta dei cugini dello United di spostare il derby in programma il 5 maggio all’ora di pranzo, appena 60 ore dopo la gara di ritorno della semifinale di Champions contro il Milan del 2 maggio. Lo United sperava di rinviarla almeno di un giorno. (Nic. Api) (24/04/2007) (Spr)AGI

April 30, 2007 Posted by | calcio, sport | 1 Comment