Giardineddu blog

Just another WordPress.com weblog

Germania in contromano: «La Bce non tagli i tassi»

da Milano«Gli esperti di mercati finanziari devono avere buone ragioni per non essere stati impressionati dal tasso di crescita negativo del Pil tedesco nel secondo trimestre 2008. Nel complesso, loro riconoscono la fase di debolezza, comunque in un contesto di economia solida, e giustamente non temono una recessione». Wolfgang Franz è il presidente dell’istituto tedesco Zew, think thank per eccellenza sull’economia della prima locomotiva d’Europa. Lo Zew ha appena diffuso i dati sulla fiducia degli operatori finanziari in Germania: contrariamente alle attese, il miglioramento è stato più sensibile del previsto e l’indice è risalito a meno 55 punti, dai meno 63,9 cui era calato il mese precedente.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=284376

Advertisements

August 21, 2008 - Posted by | Uncategorized | ,

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: