Giardineddu blog

Just another WordPress.com weblog

Comunità montane, è battaglia di ricorsi

Così, tra chi (la Regione Piemonte) ha ridotto da 48 a 22 gli enti montani e chi (alcuni territori scontenti) vorrebbe tornare ad aumentarne il numero, rischia di spuntarla chi (il ministro Calderoli) vorrebbe cancellarle tutte con un colpo di spugna.
Il Tar del Piemonte ha accolto martedì 21 l'istanza della Comunità montana Alta Valle Susa (destinata dalla Regione ad essere fusa con la Bassa e la Val Sangone), sospendendo la deliberazione del 3 novembre 2008 con cui il Consiglio regionale ha ridisegnato il panorama degli enti montani.
La Corte - di fatto - ha ritenuto che lo Stato centrale abbia il diritto di dare indicazioni sui risparmi di spesa, anche in ambito montano: sta poi alle Regioni stabilire il come.
Più tranchant il sindaco di Sestriere Valter Marin, già candidato alle Provinciali per la Lega: «Per tutelare la montagna avrebbero dovuto porre a 800 metri il limite d'accesso alle Comunità montane e unire l'Alta Val Susa e l'Alta Val Chisone».

Fonte: www.ecodelchisone.it

Advertisements

August 11, 2009 Posted by | Uncategorized | Leave a comment