Giardineddu blog

Just another WordPress.com weblog

Calcio: a Mourinho non basta Eto'o, primo titulo e' Lazio

La partita, giocata in uno stadio quasi pieno – gli spettatori sono stati 70mila secondo gli organizzatori, una cifra straordinaria per un Paese, la Cina, nel quale le partite delle squadre locali non raccolgono più di 15-20 mila spettatori – è stata giocata al piccolo trotto nel primo tempo, per diventare vera nella seconda metà, quando si sono visiti i gol (quattro, compreso quello annulato a Diego Milito) e un buon gioco, che deve essere stato apprezzato dagli appassionati cinesi.

Un uno-due repentino e in parte fortunoso – Matuzalem ha aperto le marcature con un rimpallo sul volto, 5′ dopo Rocchi ha chiuso i giochi con un’azione in velocità – ha punito l’Inter non più gioiosa macchina da gol, ma comunque in grado di sfornare occasioni e un Etòo già in condizioni eccelse.

Sarà stato perché sono appassionati del campionato italiano da 20 anni – la Tv di Stato cinese, la Cctv, trasmette la serie A dal 1989 – sarà stato perché era il primo anniversario dell’ inizio delle storiche Olimpiadi, i cinesi sono accorsi in massa allo stadio (non si hanno ancora i numeri della diretta televisiva ma nessuno dubita che saranno sbalorditivi, come spesso avviene in Cina).

Un gruppo di laziali arroccati sulla curva – meno per numero ma non per entusiasmo di quelli interisti – hanno risposto per le rime per tutta la durata della partita e alla fine hanno sommerso i loro delusi rivali.

Fonte: www.ansa.it

Advertisements

November 3, 2009 - Posted by | Uncategorized |

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: