Giardineddu blog

Just another WordPress.com weblog

Una «Traviata» eterea e delicata

Una «Traviata» eterea e delicata

«È la mia ottava Traviata. Finalmente, in età matura, credo di aver trovato la soluzione più vicina a quella ideale», così Zeffirelli, artefice dello spettacolo clou della stagione operistica, circondato dagli interpreti che in coro ne elogiano il senso della musica e la fedeltà a Verdi e Dumas. Ciò detto, non vuole rivelare nulla dello spettacolo che debutta venerdì. «Le parole contano poco; conta, invece, la verità di uno spettacolo, che si valuta dopo che s’è alzato il sipario».

June 16, 2007 Posted by | generale | Leave a comment